Associazione 
Musicaround

+ 39 3381965248

www.musicaround.org

Salita di Montebello 20/8

Genova, GE 16126

  • Facebook Social Icon
  • Instagram Icona sociale
  • Twitter Icon sociale
  • LinkedIn Icona sociale

© 2017 Associazione Musicaround. All rights reserved. 

Arkansé

Gli Arkansé sono nati nel 2005 come formazione non professionista all’interno del Corso di Polifonia vocale dell’Associazione Musicaround. Non è richiesta audizione né esistono limiti di età per entrare a far parte di questo coro, attualmente di circa 25 elementi divisi nelle quattro voci, caratterizzato da freschezza, divertimento e serietà nell’approccio musicale. In questi anni di attività gli Arkansé hanno studiato il repertorio corale medievale e rinascimentale, oltre che brani gospel e arrangiamenti di canzoni d’autore.

Tra le numerose esibizioni pubbliche si segnala in particolare il programma El camin de l’Angel – dal Llibre Vermell -, canti di pellegrinaggio della Spagna medievale, con strumenti e danze d’epoca, presentato con successo a partire dall’autunno 2008 e recentemente inciso in CD. I programmi Labor Intus e In memoriam sono stati presentati al Festival dei Due Mondi di Spoleto nelle edizioni 2006 e 2007. Nel 2008 Il portatore di baci, con la partecipazione straordinaria di Roberto Piumini, è stato presentato con successo al Festival di Poesia di Genova e alle celebrazioni in memoria di Melchiorre Cesarotti a Padova.

Un piccolo gruppo all’interno del coro, con il nome di “Cappella Mackenzie” ha ottenuto il primo premio al Concorso Nazionale di Musica Sacra “Alessandria della Rocca” nel 2009. Nel giugno 2010, assieme al gruppo strumentale Arkansé consort, hanno presentato, al Festival di una notte di mezza estate, lo spettacolo La Tricotea, musica da suonare, cantare e danzare alle corti del XVI secolo.

E’ del 2011 lo spettacolo Salgari con musiche originali - una colonna sonora "live" per sole voci - di Vera Marenco.

Le foto di questa pagina si riferiscono alla nuova produzione "Segni d/nel tempo", frutto di un lavoro sperimentale con il coreografo genovese Giovanni Di Cicco, e presentata alla prima edizione de La Voce e il Tempo nel 2017.

«Arkansé» in lingua genovese significa «arcobaleno»