Associazione 
Musicaround

+ 39 3381965248

www.musicaround.org

Salita di Montebello 20/8

Genova, GE 16126

  • Facebook Social Icon
  • Instagram Icona sociale
  • Twitter Icon sociale
  • LinkedIn Icona sociale

© 2017 Associazione Musicaround. All rights reserved. 

Maggior sostenitore

Rolli Days:

"Wunderbarock"

 

Concerti conclusivi del seminario di studio

e interpretazione

a cura di

Fabrizio Haim Cipriani

Wunderbarock
Concerti conclusivi del seminario di studio e interpretazione del repertorio barocco tedesco

in occasione dei Rolli Days

Ensemble strumentale
Fabrizio Haim Cipriani violino e concertazione

Daria AnufrievaAlessandro GrazianoLorenza Vaccaro violini

Laurence Pangaro viola da gamba

Gabriele Petrouchoff clavicembalo

con la gentile partecipazione di
Guido De Vecchi viola
Antonio Fantinuoli violoncello
Roberto Massetti contrabbasso

e con
Coro Juvenes Cantores

della Cattedrale di Sarzana
Matteo Armanino baritono
Alessandra Montali direzione

In occasione dei Rolli Days di ottobre, il seminario "Wunderbarock", dedicato allo studio e all'interpretazione del repertorio barocco tedesco di Bach, Handel, Telemann, Buxtehude propone due giornate di concerti conclusivi, in collaborazione con la GOG Giovine Orchestra Genovese e Goethe-Institut Genua, che si terranno presso l'Albergo dei Poveri sabato 12 e domenica 13 ottobre.

Il laboratorio di musica d'assieme barocca sarà a cura del violinista Fabrizio Haim Cipriani. Il Coro Juvenes Cantores sarà diretto di Alessandra Montali e vedrà la partecipazione del progetto MAP Musica Antica a Palazzo.

Fabrizio Haim Cipriani, allievo di M. Trabucco per il violino e di E. Gatti per il repertorio antico, è stato membro di prestigiose formazioni (Europa Galante, Les Musiciens du Louvre, Il Seminario Musicale, Les Arts Florissants) e si è prodotto in migliaia di concerti come solista o camerista in tutto il mondo.

Ha ha effettuato centinaia di registrazioni discografiche (Deutsche Grammophon, Decca, EMI, Astrée, Cantus, Stradivarius, Dynamic), molte delle quali hanno ricevuto riconoscimenti della critica internazionale. Membro stabile de Il Giardino Armonico, collabora fra gli altri con Ensemble come Europa Galante, Les Musiciens du Prince, Café Zimmermann, e l’Ensemble Chiaroscuro di cui è membro fondatore.

Fabrizio Haim Cipriani fa parte della ristretta cerchia di violinisti al mondo che si sono prodotti sul celebre “Cannone”, il violino Guarneri appartenuto a Niccolò Paganini.

Ha tenuto masterclass sul repertorio preromantico in diverse sedi in Italia e in Francia. Internazionalmente attivo come docente e conferenziere nel campo della teologia ebraica e della letteratura biblica e talmudica, in tale veste ha pubblicato diversi saggi.

in collaborazione con

GOG

Giovine Orchestra Genovese

e Goethe-Institut Genua

Sabato 12 ottobre,

ore 16:30

Domenica 13 ottobre,

ore 11:30

Genova, Albergo dei Poveri

in occasione delle giornate

dei Rolli Days

Il coro degli Juvenes Cantores della Cattedrale di Sarzana è composto da una ventina di adolescenti e giovani adulti che si sono dedicati al canto corale sin dalla loro infanzia.

Il loro repertorio spazia dal canto gregoriano, alla musica rinascimentale e barocca, fino a comprendere anche brani di musica moderna e contemporanea.

Il coro collabora con diverse formazioni musicali e ha partecipato ad eventi prestigiosi.

Gli Juvenes Cantores hanno partecipato alla registrazione di CD per le etichette Classic voice e Brilliant Classics.

Dal 2016 organizzano, in collaborazione con l’associazione Opera Network di Firenze, il Festival InCanto Armonico.

Alessandra Montali, pianista di formazione, è fondatrice (dal 2006) e direttrice del coro, insegna Storia della Musica al Conservatorio di La Spezia.

Dottore di ricerca in Musicologia, ha al suo attivo numerose pubblicazioni sulla musica del Novecento, in particolare sul compositore Giacinto Scelsi ed ha presentato le sue ricerche in conferenze e convegni nazionali ed internazionali (Roma, Milano, Bologna, Parigi, Cracovia).

Ha pubblicato articoli per importanti riviste italiane (Rivista Italiana di Musicologia, Rivista di Analisi e Teoria Musicale) che sono stati anche tradotti all’estero (Università di Pittsburgh/ Scarecow Press). Il suo libro più rilevante, Ascoltare il Tempo. Le relazioni temporali nella musica: dalla linearità alla stasi (Aracne, 2008), esamina i processi cognitivi, emozionali e culturali implicati nell’ascolto musicale.

Info:

www.lavoceiltempo.com - lavoceiltempo@gmail.com        

facebook: La Voce e il Tempo

+39 338 1965248 - +39 347 3125175

Segreteria amministrativa: Michel Balatti

Ufficio stampa: Marzia Spanu 

Grafica: Laura Bagliani        

Web: Paolo Giorcelli, Francesco Cambi

Collaborazione organizzativa, AD: Sofia Ghersina

  • Facebook Social Icon
  • Instagram Icona sociale
  • Twitter Social Icon