top of page
  • Facebook
  • Instagram

La città delle dame
Christine de Pizan: La rivoluzione culturale femminile nel quattrocento

Christine de Pizan si definì una femme Italienne per via delle sue origini italiane. Nata a Venezia nel 1365,
ricevette una rara e fortunata educazione umanistica dal padre e divenne una scrittrice ed intellettuale a
livello europeo. Ci ha lasciato numerosi scritti su tematiche forti spesso legate alla misoginia e al potere
maschile imperante in quel periodo: tra questi è ne “La città delle dame” che l’autrice espone il suo
femminismo più convinto. L’opera ruota attorno alle tre figure allegoriche (Ragione, Rettitudine e Giustizia)
che invitano a prendere coscienza e ad affermare una rivalsa femminile. Il programma esplora e
approfondisce gli spunti e i temi del trattato, evidenziando le corrispondenze con la letteratura poetica e
musicale contemporanea alla Pizan e porta a profonde riflessioni su uno dei più sentiti problemi del nostro
tempo.

Triumpho de le donne

Donnés l’assault a la fortresse

Quant de vous

L’autre jour par ung matin

Pastourelle a un vergier

Invidia nimica

La belle se siet

Dueil angoisseus

Fortuna desperata

Filles a marier

Fate d’arera

Vergine bella

Ave Maria

 

 

Ms Escorial IV. A. 24

Guillaume Dufay - Ms Canon. Misc. 213

Johannes Ockeghem - Ms Dijon 517

Chansonnier cordiforme

Pierre Fontaine - Ms Canon. Misc. 213

Guillaume Dufay - Ms Canon. Misc. 213

Guillaume Dufay - Ms Canon. Misc. 213

Gilles Binchois - Ms urb. Lat 1411 - Buxheimer Orgelbuch

A. Busnois/A. Agricola - MS British museum/Augsburg, Ms 2.142

Gilles Binchois - Ms urb. Lat 1411

Ms Escorial IV. A. 24

Guillaume Dufay - Ms Canon. Misc. 213

Josquin Desprez - Cappella Sistina 55

bottom of page