top of page

Iam nubes - Iam novus - Ensemble 400



“Se la causa del suono è il moto, l’universo produce necessariamente armonia, dal momento che è in costante movimento” [Boezio, De institutione musica]

L’armonia delle sfere è la teoria che si rifà ad una concezione scientifico-filosofica ereditata dall’antichità classica e più volte riproposta dai grandi pensatori della storia, che si fonda sulle teorie matematiche di scuola pitagorica – e successivamente platonica – relative alle proporzioni armoniche intese come principio costitutivo dell’universo, ma anche alla tradizione classica e poi medievale di associare le sfere celesti (Terra, Luna, Mercurio, Venere, Sole, Marte, Giove, Saturno) ai suoni della scala musicale.

Ensemble 400 ha portato il suo programma dedicato alla musica delle sfere a Genova (GOG e fondazione Spinola), a Milano (Festival dell’Ascensione) e a Roma (Concerti del Quirinale), con frammenti di codici dal XII al XIV secolo in cui si possono trovare precisi riferimenti alla relazione tra i suoni e i pianeti, o tra i modi e i momenti del giorno e dell’anno: https://www.musicaround.org/ensemble-400-programma-sfere

Come estratto dal nostro programma proponiamo l’ascolto di IAM NUBES / IAM NOVUM / SOLEM conservato a Burgos nel Codex de Las Huelgas (XIV secolo), che mostra come la teoria delle sfere si sia conservata sottotraccia e sia stata rielaborata dalla cultura cristiana:

“Ora le nubi si dissolvono, ora appare la galassia; ora il fiore viene staccato dalla spina, ora nasce da Maria. Ora si riconosce la luce vera, ora è stata mostrata la via; ora per noi la pia Maria prega, perché fruiamo della gloria. Ora, ora una nuova stella è nata, ora, ora appare la galassia. Ora dalla Giudea è nato, ora, ora nasce da Maria. Ora il cielo è aperto a noi. Ora dia a noi la gioia nella corte dei cieli Cristo, la cui figlia e madre è Maria.”

15 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page